Speronano l’auto dei carabinieri e fuggono: due Carabinieri feriti e una gazzella distrutta.

Nella notte una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Modugno (BA) in servizio di perlustrazione, ha incrociato un’Audi Q5 che spingeva un’altra autovettura con il palese intento di rubarla, i malviventi appena si sono accorti dell’intervento della Giulia dei Carabinieri hanno rivolto le loro attenzioni nei confronti di quei militari. Ne è nato un inseguimento che ha raggiunto l’apice della sua pericolosità con lo speronamento dell’auto dell’Arma da parte dell’Audi. Nelle concitate fasi dell’inseguimento il conducente del mezzo, dopo aver atteso che i Carabinieri si avvicinassero ha inserito la retromarcia e si è intenzionalmente e violentemente scagliato contro la gazzella. L’azione dei malviventi, che si sono dileguati a piedi, ha provocato il ferimento dei due militari dell’Arma e serissimi danni al veicolo. L’esatta dinamica è al vaglio degli inquirenti; evidentemente anche per stabilire se possa configurarsi il reato di tentato omicidio.

Questa Segreteria Provinciale del Nuovo Sindacato Carabinieri – Città Metropolitana di Bari – nella persona di Natalino Leobono suo Segretario Generale Provinciale ha contattato i militari coinvolti per esprimere loro vicinanza e solidarietà e per riportare i tanti messaggi di vicinanza da parte di cittadini e colleghi.

L’evento accaduto la scorsa notte che, indubbiamente, evidenzia ulteriormente il costante impegno, dedizione, spirito di sacrifico e solidarietà quotidianamente dimostrate dall’Arma dei Carabinieri a favore delle piccole e grandi comunità per la tutela della legalità, dell’ordine e della sicurezza pubblica, accende, al contempo, l’ennesimo faro sull’esposizione al rischio dell’operatore di polizia – soprattutto in riferimento ai servizi di pronto intervento – che annovera una casistica estremamente ampia, di non facile sintesi e, purtroppo, in continuo aumento in termini sia numerici che di pericolosità. Questa segreteria ritiene che un potenziamento degli equipaggi sul territorio possa rappresentare un primo importante passo nelle strategie di intervento delle Forze di polizia in situazioni operative imprevedibili e ad alto rischio rese critiche dalla presenza attiva di individui sempre più spregiudicati.

TI è piaciuto l'articolo? Condividilo

Devi essere connesso per inviare un commento.
POLIZZA
Super carabinierando2024

Immagine

NEWS LOCALI

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Selezionare tutti i modi in cui si desidera ricevere notizie da nsc carabinieri

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul link nel piè di pagina delle nostre e-mail.

Iscrivendosi, l'utente riconosce che le sue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.

Carabinieri NSC

GRATIS
VISUALIZZA